LE MIE RACCOLTE →
Sformato di riso alla zucca

Sformato di riso alla zucca

Impossibile resistere allo sformato di riso alla zucca. E' un primo piatto semplice da realizzare, comodo perchè si può preparare in anticipo e con un ripieno cremoso che conquista sempre. Ecco la ricetta.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
20 minuti
60 minuti
Bassa

Adoro lo sformato di riso e lo preparo spesso per la mia famiglia perchè ne vanno tutti matti. In autunno, però, ne creo una versione diversa altrettanto golosa: lo sformato alla zucca!

La ricetta è altrettanto semplice, comoda perchè si può preparare in anticipo ma ancora più gustosa grande alla presenza della zucca nel ripieno.

Dire di no a questo piatto sarà davvero impossibile. Scopriamo, quindi, insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 500 g di riso
  • 1 l di acqua
  • 85 g di burro
  • 1 dado vegetale
  • 1 bustina di zafferano
  • q.b. di sale
  • q.b. di pangrattato
  • q.b. di burro

Ingredienti per il ripieno

  • 300 g di besciamella
  • 50 g di pancetta affumicata
  • 300 g di zucca
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. di brodo vegetale
  • q.b. di rosmarino
sformato di riso alla zucca

Come preparare lo sformato di riso alla zucca

1. La prima che dovrete fare per portare a tavola lo sformato di riso alla zucca è dedicarvi alla cottura del riso. All’interno di una pentola aggiungete, quindi, l’acqua, il burro, un dado vegetale ed una bustina di zafferano. Mescolate e fate andare a fiamma media fino a far sciogliere completamente il burro ed il dado.

2. Quando il composto avrà raggiunto il bollore potete versare il riso. Mescolate ed attendete che il composto ritorni a bollore.

3. Mescolate, quindi, una seconda volta ed a questo punto dovrete far cuocere mescolando di tanto in tanto.

4. Quando il liquido di cottura sarà terminato potete spegnere la fiamma e lasciare momentaneamente da parte.

cottura del riso

5. All’interno di una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine d’oliva.

6. Versate ora la zucca, precedentemente ripulita e ridotta in piccoli cubetti. Fate andare per qualche minuto.

7. Aggiustate con del sale ed aggiungete anche del rosmarino fresco, che donerà un profumo ed un gusto davvero unici alla zucca e di conseguenza a tutto il piatto.

8. Dopo un altro paio di minuti potete aggiungere il brodo vegetale, così da coprire la zucca. Coprite con un coperchio e fate cuocere fino a quando la zucca sarà ben morbida.

cottura della zucca
Cottura della zucca

9. A quel punto potete togliere il coperchio e rimuovere sia lo spicchio d’aglio sia il rametto di rosmarino.

10. Quando il liquido di cottura si sarà quasi del tutto assorbito potete aggiungere i cubetti di pancetta e mescolare così da farli cuocere. Una volta ben cotti potete spegnere la fiamma e mettere da parte a freddare.

11. – 12. Solo a quel punto potete trasferire il composto all’interno di una ciotola ed aggiungere anche la besciamella e successivamente la provola, precedentemente ridotta in piccoli cubetti.

preparazione del condimento
Preparazione del condimento

13. Adesso che anche il condimento è pronto non resta che formare il timballo. All’interno di una pirofila 25×25 cm, precedentemente imburrata sul fondo e sui bordi, aggiungete metà del riso preparato inizialmente. Livellatelo così da formare uno strato omogeneo.

14. Aggiungete ora il ripieno, cercando di mantenerlo al centro del riso così da lasciare liberi i bordi e chiuderlo così all’interno dello sformato.

15. Versate il riso rimasto così da coprire completamente il ripieno, livellando così da ottenere una superficie omogenea.

16. Non resta, quindi, che cospargere la superficie con del pangrattato ed aggiungere dei cubetto di burro. Potete ora mettere o fino a quando la superficie sarà dorata e gratinata. Sfornate, fate intiepidire e poi servite ai vostri ospiti.

composizione del piatto
Composizione del piatto

I consigli di Flo

Non esagerate con la quantità di ripieno per evitare che fuoriesca in fase di cottura.

Potete omettere la besciamella e frullare la zucca per donare comunque cremosità al ripieno.

Lo sformato di riso alla zucca si conserva per 2-3 giorni in frigorifero. Prima di servirlo di nuovo scaldatelo in forno tradizionale per una decina di minuti o per qualche minuto al microonde così che torni ben caldo come quando l’avete sfornato.

sformato di riso alla zucca
ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU