Colomba salata di Pasqua

Profumata, invitante e davvero originale! La colomba salata pasquale conquisterà davvero tutti! Il suo ripieno di patè di olive poi la rende davvero irresistibile! Scopriamo insieme la ricetta, la variante bimby e una versione più rustica
PreparazioneCotturaDifficoltà
30 minuti40 minutiMedia

Nel periodo di Pasqua siamo abituati alla classica colomba pasquale dolce, che è il vero simbolo di questa festa. Perchè non farne però una variante salata? Ecco quindi che la colomba salata farà davvero al caso vostro!

Si tratta di una ricetta più semplice di quanto si possa pensare ma anche molto versatile dal momento che possiamo prepararla in modo sempre diverso. Io in questo caso ho utilizzato un patè di olive per farcire la colomba ma se lo desiderate andranno bene anche delle olive in pezzi, dei salumi o dei formaggi a vostra scelta da aggiungere direttamente all’impasto! Otterrete sempre un risultato davvero eccezionale!

Questa colomba rustica sarà ottima da mettere a tavola come centrotavola, farà subito festa! Scopriamo quindi di questa colomba salata ricetta e variante Bimby ma anche una colomba pasquale salata realizzata in una variante più rustica.

Ingredienti (stampo da 1 kg)

  • 260 g di farina 00
  • 260 g di farina manitoba
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 80 ml di olio di semi
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 20 g di lievito di birra

Ingredienti per il patè di olive

  • 300 g di olive nere
  • 70 ml di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per decorare

  • 1 uovo
  • q.b. di semi di papavero
  • q.b. di semi di sesamo
colomba salata rustica

Come preparare la colomba salata

La prima cosa da fare per preparare la colomba di pasqua salata è partire dal latte, che deve essere tenuto a temperatura ambiente per almeno un’ora prima di iniziare ad impastare. La stessa cosa andrà fatta con le uova.

1. Aggiungete all’interno di una ciotola il latte. Inserite anche il lievito di birra fresco e mescolate così da farlo sciogliere completamente. Aggiungete anche il cucchiaino di zucchero, che favorirà la lievitazione.

2. Aggiungete ora le uova e sbattete con una forchetta così da ottenere un composto ben liscio ed omogeneo.

3. A questo composto aggiungete la farina 00 e la farina Manitoba. Potete unire le farine tutte in una volta.

4. Non vi resta che aggiungere l’olio di semi.

colomba-salata-di-pasqua
Realizzazione impasto

5. Potete ora iniziare ad impastare gli ingredienti all’interno della ciotola. Piano piano inizierà a prendere forma un panetto.

6. E’ a questo punto che potete aggiungere anche il sale. Lo aggiungerete poco per volta, continuando ad impastare all’interno della ciotola. Continuate in questo modo fino a quando il sale sarà stato assorbito del tutto.

7. Potete ora spostarvi sul piano di lavoro infarinato e continuare ad impastare energicamente. Dovrete, infatti, ottenere un panetto ben elastico e non più appiccicoso.

8. Raggiunto questo risultato non vi resta che formare una palla, riporre all’interno di una ciotola e quindi coprire con un foglio di pellicola trasparente. Farete lievitare in forno spento ma con luce accesa per 3 ore.

colomba-rustica-di-pasqua
Impasto pronto

9. Mentre l’impasto lievita potete dedicarvi alla preparazione del patè di olive che vi servirà per la farcitura. Dovrete innanzitutto denocciolare le olive.

10. Aggiungete, quindi, le olive ormai denocciolate all’interno di un mixer o di un frullatore.

11. Dovrete aggiungere all’interno del mixer anche l’olio extravergine d’oliva. Non vi resta, quindi, che frullare per un minuto circa o fino a quando avrete ottenuto la consistenza desiderata.

12. Una volta ottenuto il vostro patè non dovrete fare altro che tenerlo in frigorifero, all’interno di un contenitore, fino a quando vi servirà per farcire la nostra colomba.

Preparazione-patè-di-olive
Preparazione del patè di olive nere

13. Quando l’impasto avrà terminato la lievitazione dovrete spostarlo nuovamente sul piano di lavoro leggermente infarinato. Allungatelo un po’ sul piano di lavoro e quindi, aiutandovi con un tarocco, dividete l’impasto in due parti uguali.

14. La prima metà andrà stesa velocemente con le mani, o se lo volete aiutandovi con un mattarello, fino a quando avrete dato vita ad un rettangolo. Faricte, quindi, aggiungendo il patè di olive nere che avete preparato prima.

15. Una volta ottenuto uno strato omogeneo di patè potete arrotolare l’impasto a formare un filoncino.

16. Il filoncino così ottenuto andrà disposto all’interno dello stampo a formare il corpo della vostra colomba.

colomba-pasquale-salata
Farcitura della colomba salata

17. Riprendete la metà d’impasto tenuta da parte inizialmente e stendetela anche in questo caso a formare un rettangolo. Con un tarocco dividete il rettangolo a metà. Farcite, quindi, la prima metà di impasto con il patè di olive.

18. Una volta creato uno strato omogeneo di patè in entrambi i pezzi di impasto, avvolgete la prima metà. Formato un cordoncino potete posizionarlo accanto a quello già posizionato. In questo modo avrete dato vita alla prima ala della colomba.

19. Avvolgete anche l’altro impasto così da formare un altro filoncino. Posizionate anche questo filoncino nello stampo ed avrete così formato anche la seconda ala.

20. La nostra colomba pasquale è pronta quindi non resta che farla lievitare in forno spento ma con luce accesa per altri 2 ore circa.

realizzazione-della-colomba
Farcitura e composizione della colomba rustica

21. Terminata la lievitazione spennellate tutta la superficie della colomba con un uovo sbattuto utilizzando un pennello.

22. Decorate, quindi, la superficie della colomba rustica con dei semi di sesamo e dei semi di papavero.

Decorazione-della-colomba
Decorazione

La colomba pasquale salata è ora pronta pere essere messa in forno preriscaldato statico a 180°C per 40 minuti o fino a doratura.

.

Una volta pronta, la colomba andrà sfornata e tenuta da parte ad intiepidire prima di servirla.

Colomba rustica Bimby

La colomba salata Bimby sarà davvero facilissima da preparare. Potrete, infatti, realizzarla molto velocemente e con minor fatica.

Dapprima aggiungete all’interno del boccale il latte, il lievito e lo zucchero e fate andare per 2 minuti a 37 gradi a Velocità 2.

Aggiungete quindi le farine e l’olio di semi e impastate con Funzione Spiga per 2 minuti. Piano piano, dal foro del boccale, aggiungete il sale quando il panetto inizierà a prendere corpo. Una volta terminata la lavorazione, l’impasto è pronto per essere messo in forno spento a lievitare. Procederete poi come da ricetta.

Colomba salata rustica

Come detto inizialmente, questa ricetta è molto versatile e si può portare a tavola in tantissimi modi diversi. Potete, infatti, farcire in tanti modi, a seconda dei vostri gusti o anche di ciò che avete in frigo.

Una volta realizzato l’impasto potete aggiungere dei tocchetti di salumi e di formaggio ed anche circa 50 g di formaggio grattugiato a vostra scelta. In questo modo la vostra colomba salata sarà ancora più rustica e gustosa.

A questo punto non vi resterà che far lievitare, poi dividere in due metà, creare sempre i rettangoli ed arrotolare ma senza aggiungere altro condimento. Formerete così il corpo e le ali della colomba e potrete proseguire con la seconda lievitazione.

∽  I CONSIGLI DI FLO ∽

Se volete snellire la preparazione potete decidere di utilizzare un patè di olive già pronto per la farcitura. Se volete sempre prepararlo con le vostre mani potete partire da delle olive nere già denocciolate.

Per la decorazione andranno bene anche dei semi di zucca o dei semi misti. Daranno sempre un tocco in più ed un aspetto ancora più bello alla vostra preparazione.

La colomba salata pasquale si conserva per 3-4 giorni in un sacchetto per alimenti o coperta con pellicola trasparente. Prima di consumarla nuovamente potete scaldarla per qualche secondo al microonde.

colomba-rustica-pasquale