Calzoni al forno siciliani

I calzoni al forno siciliani fanno parte della rosticceria siciliana. Sono morbidissimi, super golosi e piacciano sempre a tutti. Scopriamo insieme la ricetta e la variante Bimby
PreparazioneCotturaDifficoltà
30 minuti20 minutiMedia

A casa mia vanno a ruba i calzoni fritti siciliani! Anche i miei figli li adorano e me li chiedono spesso. Per evitare il fritto, però, spesso decido di preparare i calzoni al forno siciliani!

Sono altrettanto soffici, golosi ma cotti al forno e quindi più leggeri. Li preparo spesso quando realizzo vari tipi di rosticceria siciliana mignon, ad esempio per una festa di compleanno o il sabato sera come alternativa alla pizza.

Vediamo insieme come prepararli al meglio, come cuocerli e come prepararli anche con il Bimby.

Ingredienti per 16 calzoni al forno

  • 500 g di farina 00
  • 40 g di zucchero
  • 40 g di strutto
  • 13 g di sale
  • 225 ml di acqua
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 1 uovo

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di prosciutto cotto
  • 200 g mozzarella

Ingredienti per decorare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte
  • q.b. di semi di sesamo
  • q.b. di passata di pomodoro
  • q.b. di sale
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di mozzarella
calzoni al forno morbidissimi

Come preparare i calzoni al forno siciliani

1. Se volete preparare i calzoni al forno siciliani dovete partire dall’impasto base della rosticceria siciliana. Come prima cosa quindi sciogliete il lievito fresco nell’acqua a temperatura ambiente.

2. Il composto così ottenuto potrà essere versato sulla farina 00 già disposta all’interno di una ciotola. Iniziate a mescolare con una forchetta.

3. Potete ora aggiungere lo strutto, che avrete tenuto a temperatura ambiente per circa mezz’ora prima di iniziare ad impastare.

4. Aggiungete ora anche lo zucchero semolato.

Preparazione dell'impasto
Preparazione dell’impasto

5. – 6. Aggiungete adesso anche il sale e successivamente un uovo, sempre a temperatura ambiente. L’uovo non è un ingrediente fondamentale in questa ricetta, ma aiuta la cottura interna dell’impasto. Se, però, preferite ometterlo i vostri calzoni al forno palermitani verranno comunque ottimi!

7. Impastate tutti gli ingredienti all’interno della ciotola così che si inizi a formare un panetto.

8. Spostatevi, quindi, sul piano di lavoro infarinato e continuate a lavorare l’impasto per altri 10 minuti circa o comunque fino a quando l’impasto sarà elastico e ben morbido.

impasto pronto
Impasto pronto

9. Pirlate velocemente l’impasto e quindi formate una palla che dovrete trasferite all’interno di una ciotola. Coprite con pellicola trasparente e fate lievitare in forno spento ma con luce accesa per 2 ore.

10. Terminata la lievitazione riprendete l’impasto, spostatelo sul piano di lavoro ed allungatelo. Con un tarocco realizzate dei tocchetti da 50 g ciascuno. In questo modo otterrete dei calzoni al forno ripieni in formato mignon. Per un calzone al forno più grande, da rosticceria, realizzate dei tocchetti da 100 g.

11. ogni tocchetto andrà quindi ridotto in una palla. Dapprima dovrete portare i lembi esterni verso il centro e quindi pirlare così da dare forma ad una pallina.

12. Tutte le palline così formate andranno disposte sul piano di lavoro, coperte con della pellicola trasparente e lasciate a lievitare per 10 minuti.

impasto in tocchetti
Creazione delle palline

13. Ogni pallina andrà ora stesa sul piano di lavoro a formare un disco. Potrete, quindi, aggiungere il ripieno. Io ho realizzato dei tocchetti di mozzarella e li ho avvolti nel prosciutto cotto. Posizionate il ripieno al centro del vostro disco e quindi richiudete a metà.

14. Sigillate ora bene i bordi in modo tale da inglobare perfettamente all’interno del calzone il ripieno. Dovrete pigiare con precisione e fermezza così da far aderire alla perfezione i lembi di impasto.

15. Disponete i calzoni ripieni così formati su una teglia foderata con carta da forno e fate lievitare in forno spento con luce accesa per un’ora.

16. Non vi resta che spennellare i calzoni con un mix di tuorlo e un cucchiaio di latte.

formazione calzoni siciliani
Formazione dei calzoni

17. – 18. – 19. Decorate ora con dei semi di sesamo e con della passata di pomodoro, precedentemente condita con dell’olio extravergine d’oliva e del sale. Fate cuocere in forno preriscaldato statico a 230°C per 20 minuti.

20. A questo punto decorate la superficie del calzoni con un cubetto di mozzarella e rimettete in forno per qualche altro minuto così da farla sciogliere. A questo punto i calzoncini al forno sono pronti sono pronti per essere serviti.

cottura
Cottura dei calzoni al forno

Calzoni al forno Bimby

I calzoni al forno morbidi si possono preparare anche con il Bimby. Dovrete dapprima aggiungere nel boccale l’acqua ed il lievito e far lavorare per 2 minuti a 37°C Velocità 2.

Aggiungete ora la farina, lo strutto, l’olio, zucchero e sale e impastate con Funzione spiga per 2 minuti. Otterrete in questo modo un impasto ben morbido, che dovrete ridurre in una palla e quindi mettere a lievitare come da ricetta. Otterrete un risultato davvero eccezionale. I vostri calzoni ripieni al forno andranno davvero a ruba!

calzoni al forno siciliani ricetta

∽  I CONSIGLI DI FLO ∽

Il ripieno classico dei calzoncini al forno è costituito da mozzarella e prosciutto cotto. Nulla vita, però, di utilizzare il ripieno che più si preferisce.

I calzoni al forno si conservano per al massimo 2 giorni in frigo in un contenitore ermetico. Scaldate nuovamente prima di servirli.

calzoncini al forno siciliani