Zucchine in carpione

Le zucchine in carpione sono facili e veloci da preparare e dal profumo e dal gusto davvero deliziosi! Scopriamo insieme la ricetta e la variante non fritta.
PreparazioneCotturaDifficoltà
10 minuti10 minutiBassa

Avete voglia di un contorno facile da preparare? Le zucchine in carpione saranno davvero perfette! Sono facili e veloci da preparare ma conquistano sempre il loro sapore intenso ma fresco al tempo stesso.

Una buona zucchina in carpione, infatti, sarà ottima da preparare per accompagnare secondi di carne o di pesce e sarà sempre un grandissimo successo. In più, si possono preparare in abbondanza e quindi servirle ai vostri ospiti anche nei giorni a seguire.

Vediamo, quindi, insieme come realizzare le zucchine in carpione alla piemontese.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 1/2 cipolla bianca
  • 2 spicchi d’aglio
  • 50 ml di aceto di vino
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b. di menta
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale
zucchine in carpione alla piemontese

Come fare le zucchine in carpione

1. Per preparare le zucchine in carpione dovete partire dalle zucchine, che andranno private lavate accuratamente, private delle due estremità e quindi ridotte a metà. A questo punto, iniziate a tagliare le zucchine così da ricavare delle fettine.

2. Una volta realizzate tutte le fettine potete procedere alla frittura in abbondante olio di semi ben caldo. Salate e rigirate di tanto in tanto le zucchine così da farle dorare in modo omogeneo. Una volta pronte, scolatele e disponetele su un foglio di carta assorbente.

taglio e cottura delle zucchine
Taglio e cottura delle zucchine

3. Cotte le zucchine, dedicatevi alla cipolla bianca, che andrà tritata finemente.

4. – 5. Dedicatevi, quindi, agli spicchi d’aglio che andranno tritati più o meno finemente, a seconda dei vostri gusti. Tritate anche la menta.

.

6. Spostatevi ora all’interno di una padella dove dovrete far soffriggere la cipolla e l’aglio con dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungete anche lamenta e fate procedere la cottura per un paio di minuti circa.

preparazione del condimento
Preparazione del condimento

7. Sfumate ora con del vino bianco e fate evaporare completamente.

8. Potete aggiungere ora anche l’aceto di vino e far proseguire la cottura per un altro minuto circa. A questo punto il condimento delle vostre zucchine è pronto.

9. – 10. Versate il condimento sulle zucchine disposte all’interno di una ciotola. Dovrete, quindi, mescolare così da cospargere tutte le zucchine con il condimento.

condimento delle zucchine
Condimento delle zucchine

Le zucchine in carpione andranno, quindi, lasciati a riposare per almeno un’ora prima di consumarle. In questo modo le zucchine si insaporiranno per bene e saranno davvero profumatissime e soprattutto super buone!

Zucchine in carpione non fritte

Se volete rendere questo piatto più leggero potete evitare la frittura cuocendo le zucchine direttamente in padella semplicemente con dell’olio ed uno spicchio d’aglio. A parte preparate il condimento e versatelo poi sulle zucchine.

∽  I CONSIGLI DI FLO ∽

Potete aumentare o diminuire la quantità di vino bianco e di aceto in base ai vostri gusti o a quelli dei vostri commensali. A variare può essere anche la quantità di aglio.

Le zucchine in carpione si conserva per al massimo 3-4 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Lasciatele a temperatura ambiente per almeno mezz’ora prima di portarle a tavola.

zucchine in carpione