Sciroppo di carrube fatto in casa

Lo sciroppo di carrube fatto in casa è uno di quei rimedi naturali che in inverno è un ottimo alleato contro i malanni di stagione, come tosse e mal di gola. Vediamo insieme come si fa e tanti consigli utili
PreparazioneCotturaDifficoltà
15 minuti30 minutiBassa

In inverno i malanni di stagione spesso ci danno davvero filo da torcere. Per questo motivo spesso preparo un antico rimedio molto efficace, lo sciroppo di carrube.

Lenisce il mal di gola e la tosse e per questo costituisce un rimedio naturale davvero straordinario. Si può consumare puro oppure potete scioglierne un cucchiaino in una tazza di acqua calda. In questo modo otterrete una bevanda davvero perfetta.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 12 carrube
  • 1 l di acqua
  • 4-5 foglie di alloro
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele
  • scorza di 1 limone bio
sciroppo di carrube fatto in casa

Come fare lo sciroppo di carrube

1. la prima cosa che dovrete fare per preparare lo sciroppo di carrube dedicarvi proprio alle carrube, che dovrete ridurre in pezzi più piccoli.

2. Adesso spostatevi sui fuochi e versate all’interno di un pentolino 1 l di acqua.

3. Una volta raggiunto il bollore potete aggiungere anche le carrube.

4. Dovrete far bollire il composto fino a quando la quantità di acqua si dimezzerà. Ci vorranno circa 20 minuti.

prima cottura delle carrube
Prima cottura delle carrube

5. A questo punto potete aggiungere gli altri ingredienti partendo dallo zucchero di canna.

6. – 7. Versate, quindi, il miele e successivamente la scorza di un limone bio. E’ importante, infatti, che la scorza del limone non sia trattata chimicamente.

ù

8. Per ultimo aggiungete anche le foglie di alloro.

aromi nel composto
Aromi nel composto

9. Dovrete far proseguire la cottura, anche questa volta, fino a quando il liquido avrà ancora ridotto il suo volume della metà. Solo a quel punto potete spegnere la fiamma.

10. Il vostro sciroppo di carrube è quindi pronto per cui non resta che filtrarlo con un colino così da ottenere uno sciroppo ben liscio.

11. – 12. Versate, quindi, lo sciroppo all’interno di un barattolo e chiudete con un coperchio. A questo punto non vi resta che riporlo in dispensa ed utilizzarlo al bisogno.

sciroppo di carrube pronto
Sciroppo di carrube pronto

Sciroppo di carrube Bimby

Potete preparare lo sciroppo di carrube Bimby con pochissima fatica. Anche in questo caso dovrete seguire lo stesso procedimento.

Dapprima aggiungete all’interno del boccale l’acqua e fate andare per 5 minuti a 100°C. Raggiunto il bollore aggiungete le carrube e fate andare per 15 minuti a 100°C Senso Antiorario Velocità mescolamento.

Aggiungete, quindi, tutti gli aromi e continuate per altri 10 minuti o fino a quando il volume del liquido si sarà nuovamente dimezzato. Filtrate e conservate come da ricetta.

∽  I CONSIGLI DI FLO ∽

Potete aromatizzare il vostro sciroppo in tanti modi diversi. Potete, ad esempio sostituire la scorza di limone con della scorza d’arancia oppure usare al suo posto una bacca di vaniglia. Anche la quantità di zucchero può variare in base a quanto volete che risulti dolce il vostro sciroppo.

Lo sciroppo di carrube si conserva per un paio di mesi in dispensa lontano da fonti di luce e di calore.

sciroppo di carrube fatto in casa