Patate ‘mpacchiuse

Le patate 'mpacchiuse sono un contorno di patate e cipolle in padella semplicissimo da realizzare ma davvero super buono. Ecco la ricetta
patate 'mpacchiuse
PreparazioneCotturaDifficoltà
10 minuti40 minutiFacile

Da quanto ho scoperto le patate ‘mpacchiuse non riesco più a farne a meno. Sono davvero semplicissime da preparare e super buone! E’ un contorno calabrese che ho scoperto grazie ad una mia amica e da allora non l’ho più lasciato.

La ricetta originale è molto semplice, con pochi ingredienti ma che danno vita ad un super piatto. Volendo, però si possono anche preparare le patate ‘mpacchiuse al forno oppure arricchire il piatto in altri modi, aggiungendo dei cubetti di prosciutto o di speck, ad esempio.

Scopriamo insieme come prepararle.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 3 cipolle di Tropea
  • q.b. di olio d’oliva
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

Come fare le patate ‘mpacchiuse

1. La prima cosa da fare per preparare le patate ‘mpacchiuse è dedicarsi agli ingredienti che servono, ovvero le patate e le cipolle. Le patate andranno pelate e poi lavate sotto acqua fredda corrente. Dovrete, quindi, ridurle in fette abbastanza sottili. Ripulite anche le cipolle, togliendo le due estremità e la sfoglia più esterna. Anche le cipolle andranno quindi ridotte in fette. Fatto questo all’interno di una pentola aggiungete abbondante olio d’oliva.

olio nella padella
Olio nella padella

2. Accendete la fiamma e quindi aggiungete uno strato di patate, così da ricoprirne tutto il fondo della padella. Aggiustate ora di sale e pepe e quindi aggiustate con sale e pepe macinato. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 8 minuti circa.

strato di patate
Strato di patate

3. Potete ora aggiungere alle patate anche le cipolle, distribuendole in maniera omogenea.

cipolle di Tropea
Cipolle di Tropea

4. Chiudete, quindi, con un coperchio e fate proseguire la cottura per altri 20-25 minuti. Le patate con cipolla non vanno mescolate con un cucchiaio di legno perchè rischierebbero di rompersi. Dovrete, invece, agitare la padella così da farle muovere delicatamente. Se riuscite, fatele anche saltare così da avere una doratura omogenea.

cottura con il coperchio
Cottura con il coperchio

5. A questo punto potete togliere il coperchio e far proseguire la cottura per un’altra decina di minuti o fino a quando si sarà formata una deliziosa crosticina sulle patate. Fate sempre saltare le patate con dei movimenti veloci della padella. Se si attaccano un po’ tra loro le patate niente paura….è proprio la caratteristica di questo piatto ed è ciò che le rende davvero irresistibili! A questo punto non resta che portarle a tavola!

cottura senza coperchio
Cottura senza coperchio

Patate ‘mpacchiuse al forno

Queste patate in padella con cipolla sono davvero deliziose però nulla vieta di poter fare questo piatto anche con una cottura al forno.

In questo caso dovrete disporre nella teglia sempre dell’olio, poi uno stratto di patate e iniziare la cottura per 10 minuti a 180°C. Aggiungete, quindi, le cipolle e infornate nuovamente per altri 20 minuti circa.

Di tanto in tanto muovete le patate facendo dei movimenti rotatori. Vale sempre la stessa regola, ovvero cercare di non rompere le patate e quindi evitare di mescolare con un cucchiaio.

Appena vedrete una crosticina potete sfornarle e servirle.

Patate ‘mpacchiuse con speck

Le varianti di questo piatto sono essere davvero tantissime. Se volete potete aggiungere, ad esempio, dei cubetti o delle striscioline di speck. Le aggiungerete insieme alla cipolla e proseguirete poi come da ricetta.

Il risultato sarà davvero ottimo! In alternativa andranno bene anche dei cubetti di prosciutto cotto o di pancetta. Donerete una marcia in più a questo piatto.

∽  I CONSIGLI DI FLO ∽

Queste patate alla calabrese sono caratterizzate da delle patate abbastanza sottili. Attenzione, però, a non esagerare perchè delle patate troppo sottili si sfalderebbero subito. Di contro, però, delle patate tropo spesse avrebbero bisogno di un maggior tempo di cottura e rischierebbero di bruciarsi. Mezzo centimetro sarà l’ideale.

Le patate ‘mpacchiuse si conservano per 3-4 giorni in un contenitore ermetico. Scaldatele ripassandole in padella per qualche minuto o per qualche secondo al microonde prima di servirle nuovamente.

patate alla calabrese