LE MIE RACCOLTE →
Lasagne agli spinaci

Lasagne agli spinaci

Cremosissime e super facili da preparare! Le lasagne agli spinaci saranno un'ottima idea per il pranzo della domenica e non solo! Scopriamo insieme la ricetta.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
25 minuti
55 minuti
Bassa

Voglia di un primo piatto diverso per il pranzo della domenica? Le lasagne agli spinaci faranno davvero al caso vostro!

Sono facilissime da preparare e saranno anche un’ottima idea per far mangiare le verdure ai più piccoli in modo più goloso!

Potete arricchire questo piatto in tanti modi così da crearne delle varianti sempre diverse, ad esempio sostituendo il prosciutto cotto con dello speck oppure la provola con altri formaggi a vostra scelta. Sarà sempre un successone. Vediamo insieme la ricetta passo dopo passo.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di lasagne
  • 400 g di spinaci freschi
  • 200 g di prosciutto cotto
  • q.b. di provola
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • q.b. di acqua
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di parmigiano reggiano grattugiato

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • q.b. di sale
  • q.b. di noce moscata
  • 30 g di parmigiano reggiano

Come preparare le lasagne agli spinaci

La prima cosa da fare per preparare le lasagne agli spinaci è lavare accuratamente le foglie di spinaci freschi. Aggiungetele, quindi, in una padella con del sale, olio e un po’ d’acqua. Coprite con un coperchio in modo tale da far cuocere alla perfezione. Ci vorranno circa 10 minuti.

Una volta cotti, aggiungete una noce di burro e quindi fate saltare per qualche minuti. In questo modo gli spinaci saranno ancora più saporiti.

Dedicatevi ora alla preparazione della besciamella. All’interno di una pentola aggiungete a freddo il latte e la farina e mescolate con una frusta. Fatto questo aggiungete sale e noce moscata e successivamente il burro. Accendete ora la fiamma e mescolate costantemente così da far sciogliere il burro e far addensare la vostra besciamella.

Una volta raggiunta la giusta consistenza potete spegnere la fiamma e quindi aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato. La besciamella è quindi pronta!

Potete, quindi, aggiungere alla besciamella gli spinaci e il prosciutto ridotto in piccoli pezzi. Amalgamate tutto così da ottenere un composto ben omogeneo.

Ora tutto è pronto per la stratificazione. All’interno di una pirofila create un primo strato di besciamella, aggiungete le lasagne e coprite con altra besciamella.

Polverate con parmigiano reggiano grattugiato, del pepe macinato e dei cubetti di provola. Aggiungete ora un altro strato di pasta e quindi altra besciamella. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati che desiderate.

Terminate ora con del formaggio grattugiato e dell’altro pepe nero macinato. Mettete quindi a cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180°C per circa 45 minuti. Coprite con un foglio di alluminio, che potete togliere negli ultimi minuti di cottura per far gratinare la superficie delle vostre lasagne agli spinaci. Servite il piatto dopo averlo lasciato una decina di minuti da parte ad intiepidire.

I consigli di Flo

Al posto degli spinaci freschi potete usare degli spinaci surgelati, che dovrete dapprima lessare, strizzare e quindi passare in padella con del burro.

Al posto del prosciutto cotto potete usare dello speck o della pancetta. Al posto del Galbanino andrà bene della provola o della scamorza, anche affumicata.

Le lasagne agli spinacisi conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Scaldatele nuovamente in forno prima di servirle di nuovo.

lasagne-agli-spinaci
ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU