LE MIE RACCOLTE →
Insalata di farro fredda estiva

Insalata di farro fredda estiva

Perfetta nelle giornate più calde, l'insalata di farro fredda è perfetta sia per un pranzo in casa ma anche fuori casa. Scopriamo insieme la ricetta e tanti consigli su come cucinare il farro.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
10 minuti
10 minuti
Facile

Tra le ricette estive che amo di può e che preparo più spesso nelle giornate più calde c’è sicuramente l’insalata di farro!

Per una buona insalata di farro estiva utilizzo spesso verdure di vario tipo, a seconda di ciò che ho in frigo, ed aggiungo una proteina, che sia tonno o gamberetti. Viene fuori un’insalata di farro fredda estiva davvero irresistibili!

Scopriamo, quindi, insieme come realizzare questo piatto ed alcune varianti per portarlo a tavola in modo sempre diverso.

Ingredienti

  • 200 g di farro precotto
  • 150 g di pomodorini
  • 160 g di tonno sott’olio sgocciolato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 foglioline di menta
  • scorza e polpa di 1/2 limone
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
insalata di farro estiva

Come fare l’insalata di farro fredda

1. La prima cosa da fare quando decidete di realizzare un’insalata di farro fredda è partire proprio dalla cottura del farro. Nel mio caso si trta di farro precotto, che quindi dovrà cuocere in acqua calda già salata per circa 10 minuti.

2. Dedicatevi ora ai pomodorini, che dovrete lavare sotto acqua fredda corrente e quindi ridurre a metà o, se sono troppo grandi, in quarti. Mettete da parte.

3. Passate ora alla preparazione della salsa alla menta. Dedicatevi al limone. Dividetelo a metà e dapprima ricavatene un po’ di scorza, cercando di non intaccare la parte bianca.

4. Successivamente pelate a vivo il limone così da ricavarne la polpa. Se lo preferite potete estrarre solo il succo.

preparazione degli ingrerdienti
Preparazione degli ingredienti

5. Potete ora dedicarvi alla preparazione della salsa alla menta. All’interno di un frullatore o di un mixer aggiungete l’olio extravergine d’oliva.

6. – 7. Versate anche la scorza e la polpa di limone e successivamente le foglioline di menta, che avrete già lavato e asciugato.

8. Aggiustate con sale e pepe e frullate il tutto fino a raggiungere la consistenza desiderata. La vostra salsa alla menta è ora pronta.

Salsa alla menta
Salsa alla menta

9. E’ il momento di assemblare tutti gli ingredienti della nostra insalata di farro. All’interno di una ciotola aggiungete al farro il tonno sott’olio che avrete già sgocciolato.

10. – 11. Aggiungete anche i pomodorini e successivamente la salsa alla menta fatta precedentemente.

12. Amalgamate tutti gli ingredienti ed a questo punto la vostra insalata di farro fredda è pronta per essere servita. Fate riposare per un paio di ore se volete esaltare di più il sapore del limone e della menta.

Insalta di farro e gamberetti

L’insalata di farro estiva può essere preparata anche con i gamberetti. In questo caso i gamberetti andranno sbollentati per qualche minuto e quindi aggiunti al farro già cotto e freddato. Potrete aggiungere poi le verdure che più preferite.

Sarà ad esempio ottima un’insalata di farro e gamberetti con zucchine passate in padella. Il risultato sarà comunque ottimo.

Insalata di farro e orzo

Un’altra ottima idea consiste nell’aggiungere al farro un altro cereale a vostra scelta. L’orzo sarà perfetto. Anche in questo caso dovrete cuocerlo in acqua calda salata e quindi scolarlo, farlo freddare ed aggiungerlo al farro.

Insalata di farro con verdure

Se amate le verdure potete anche utilizzare solo queste per condire il farro.

In questo caso dovrete ridurre tutte le verdure in cubetti e, quelle che necessitano di cottura, dovrete passarle in padella con dell’olio ed uno spicchio d’aglio. Il risultato sarà davvero straordinario!

Come cucinare il farro

A seconda della tipologia di farro che utilizzate sarà necessario avere delle accortezze in più o in meno.

Io in questo caso ho utilizzato del farro precotto, che cuoce più velocemente, soltanto in 10 minuti.

Se, invece, utilizzate del farro perlato questo cuocerà per circa 30 minuti in acqua calda. Diversa, invece, è la preparazione del farro decorticato che ha ancora la pellicola esterna del chicco, quella che viene chiamata glumetta. Questa deve essere eliminata prima della cottura. tenete quindi il farro in ammollo per alcune ore, poi sciacquatelo e quindi fate cuocere per circa 30 minuti.

I consigli di Flo

Potete usare le verdure che più preferite per condire questa insalata. Al posto del tonno potete usare anche dei cubetti di prosciutto.

L’insalata di farro si conserva per 2 giorni al massimo in frigorifero all’interno di un contenitore. Tenetela a temperatura ambiente per un’ora prima di portarla a tavola e consumarla.

insalata di farro fredda
ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU