LE MIE RACCOLTE →
Granita al caffè con panna

Granita al caffè con panna

Tra le granite siciliane più amate e conosciute non può di certo mancare la granita al caffè con panna. Fresca e golosa sarà perfetta in estate. Vediamo come prepararla senza gelatiera ed alcuni consigli utili.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
20 minuti
3 minuti
Facile

La granita siciliana non può davvero mancare in estate e quel che mi piace di più è che si può declinare davvero in tantissime versioni. Tra le più amate c’è di certo la granita al caffè con panna!

E’ fresca, facilissima da preparare e davvero deliziosa. Accompagnata con una brioche col tuppo siciliana sarà davvero perfetta in estate sia da consumare a merenda sia a colazione.

La ricetta è molto semplice ma il risultato è a dir poco eccezionale.

Ingredienti

  • 250 ml di caffè espresso
  • 250 ml di acqua
  • 80 g di zucchero semolato
  • 250 ml di panna da montare
  • 60 g di zucchero a velo
  • q.b. di cacao amaro in polvere
granita siciliana al caffè

Come preparare la granita al caffè

1. La prima cosa da fare quando decidete di preparare la granita al caffè è realizzare lo sciroppo di zucchero. All’interno di un pentolino ben capiente, quindi, aggiungete l’acqua.

2. Versate anche lo zucchero semolato e mescolate così da ottenere un composto trasparente.

3. Fate andare a fiamma moderata fino a quando si inizieranno a formare delle bolle. A quel punto potete spegnere la fiamma./p>

4. Fuori dal fuoco continuate a mescolare così da far freddare il composto.

Preparazione dello sciroppo di zucchero
Preparazione dello sciroppo di zucchero

5. Nel frattempo preparate anche il caffè espresso e fatelo freddare. Versatelo quindi all’interno di un contenitore.

6. Versate anche lo sciroppo di zucchero, anche questi ormai tiepido o quasi freddo. Mescolate con una forchetta così da amalgamare per bene i due infredienti.

7. Coprite con un coperchio e fate riposare in freezer per un’ora.

8. Passato questo lasso di tempo riprendete il contenitore e mescolate con una forchetta la vostra granita. Dovrete rompere i cristalli di ghiaccio che nel frattempo si saranno formati. Chiudete nuovamente e rimettete il contenitore in freezer per 30 minuti.

Preparazione della granita al caffè
Preparazione della granita al caffè

9. Riprendete la granita, lavoratela ancora con la forchetta e rimettete in freezer. Dovrete ripetere questa operazione altre 3-4 volte ogni 30 minuti. In questo modo eviterete la formazione di spiacevoli cristalli di ghiaccio. Quando avete intenzione di servire la vostra granita al caffè siciliana non dovrete fare altro che lasciarla a temperatura ambiente per circa 30 minuti prima di poterla lavorare.

10. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della panna montata che vi servirà per servire la vostra granita siciliana al caffè. Versate la panna liquida da montare ben fredda all’interno di una ciotola e iniziate a lavorare con le fruste elettriche. Quando la panna inizierà a prendere consistenza potrete aggiungere lo zucchero a velo, poco per volta continuando a montare fino a quando avrete realizzato una panna ben montata.

11. La granita a questo punto avrà iniziato ad ammorbidirsi per cui potrete iniziare a grattare con una forchetta e lavorare fino a quando avrete reso nuovamente cremosa la vostra granita.

12. Aggiungete la granita all’interno di un bicchiere o di una coppa e terminate con della panna montata ed una spolverizzata di cacao amaro in polvere.

Composizione della granita di caffè nel bicchiere
Composizione della granita di caffè nel bicchiere

Granita al caffè Bimby

Preparare la granita al caffè con il bimby è davvero facilissimo. Come prima cosa dovrete fare il caffè espresso e versarlo all’interno di contenitore di ghiaccio così che si solidifichi. Fate la stessa cosa anche con l’acqua.

All’interno del boccale aggiungete lo zucchero semolato e polverizzate con Funzione Turbo per 40 secondi. Aggiungete allo zucchero i cubetti di ghiaccio e di caffè ghiacciato. Azionate lil Bimby a Velocità 9 fino a quando avrete raggiunto la consistenza desiderata.

Procedete quindi ai riposi in freezer. Nel boccale ripulito inserite la farfalla e versate la panna da montare. Fate lavorare il Bimby a velocità 3 per 50 secondi. Aggiungete lo zucchero a velo dal foro del boccale durante la lavorazione. Servite la vostra granita con la panna.

Granita di caffè con gelatiera

La tecnica che abbiamo utilizzato consente di realizzare un’ottima granita al caffè senza gelatiera. Se, però, avete a disposizione la gelatiera vi eviterete un p’ di fatica.

In questo caso, infatti, non sarà necessario attendere il riposo in freezer ma potrete versare il composto direttamente in gelatiera e lavorare fino a quando avrete ottenuto la consistenza desiderata.

I consigli di Flo

I tempi di riposo in freezer e le lavorazioni con la forchetta sono fondamentali per avere una granita senza pezzi di ghiaccio.

La granita al caffè si conserva per alcune settimane in freezer in un contenitore chiuso con un coperchio. Vi basterà tenere la granita a temperatura ambiente per 30 minuti perché sia possibile lavorarla con la forchetta e renderla ben cremosa.

granita di caffè
ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU