LE MIE RACCOLTE →
Biscotti della monaca

Biscotti della monaca

I biscotti della monaca sono dei biscottini siciliani tipici della città di Catania caratterizzati dal loro inconfondibile sapore di anice. Sono perfetti da inzuppare nel latte ma anche da consumare a merenda. Scopriamo insieme la ricetta.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
20 minuti
35 minuti
Facile

Famosissimi nella città di Catania, i biscotti della monaca hanno origini antichissime. Il loro nome deriva dal fatto che venivano preparati all’interno di un convento. Chiuso il convento, però, la ricetta non è andata perduta ma si è tramandata nel tempo.

Ad oggi si possono ancora trovare nei panifici di Catania e sono amatissimi. Si tratta di biscottini secchi perfetti da intingere nel latte ma anche da consumare insieme ad un caffè.

La ricetta è molto semplice ma il risultato è davvero straordinario.

Ingredienti per 30 biscotti

  • 500 g farina 00
  • 130 g zucchero
  • 60 g margarina
  • 60 g di burro
  • 100 ml latte
  • 30 ml liquore all’anice
  • 1 cucchiaio semi di anice
  • 1 bustina di ammoniaca per dolci (circa 6 g)
biscotti delle suore

Come preparare i biscotti della monaca

1. La prima cosa da fare per preparare i biscotti ella monaca è preparare l’impasto base. All’interno di una ciotola, quindi, aggiungete la farina 00.

2. – 3. Versate lo zucchero semolato e l’ammoniaca per dolci. Mescolate, quindi, velocemente con una forchetta così da amalgamare questi primi ingredienti.

4. Aggiungete a questo punto la margarina, che avrete tenuto a temperatura ambiente per circa mezz’ora prima di iniziare la lavorazione così che sia ben morbido e lavorabile.

preparazione dell'impasto
Preparazione dell’impasto

5. Versate anche il burro, anche questo a temperatura ambiente.

6. – 7. E’ il momento di aggiungere i semi di anice e successivamente il liquore all’anice, che daranno ai vostri biscotti delle monache il loro caratteristico sapore.

8. Per ultimo aggiungete il latte a temperatura ambiente.

ultimi ingredienti nell'impasto
Ultimi ingredienti nell’impasto

9. Iniziate a lavorare tutti gli ingredienti con le mani all’interno della ciotola. Quando inizierà a formarsi un panetto potete spostarvi sul piano di lavoro. Dovrete continuare a lavorare il panetto fino a quando sarà morbido e non appiccicoso.

10. Infarinate leggermente il piano di lavoro e caiutandovi con un mattarello stendete l’impasto fino a dare uno spessore di circa 1 cm.

11. Con un tagliapasta formate delle strisce larghe un paio di centimetri. Fate poi un tagli nel senso opposto così da tagliare le strisce a metà. In questo modo ricaverete delle strisce della lunghezza giusta per la formazione dei vostri biscotti delle suore.

12. Ogni striscia andrà curvata così da assumere la tipica forma ad esse di questi biscotti. Una volta formati disponeteli su una teglia foderata con della carta da forno. Fate cuocere in forno preriscaldato statico a 230°C per circa 20 minuti o fino a doratura. A quel punto sfornate i biscotti, fateli freddare e infornateli nuovamente a 160°C per altri 15 minuti. In questo modo i biscotti si asciugheranno bene anche all’interno e risulteranno ben friabili.

formazione dei biscotti
Formazione dei biscotti delle monache

Biscotti della monaca Bimby

I biscotti della monaca, detti anche biscotti delle suore, si possono preparare anche con il Bimby.

Aggiungete all0interno del boccale tutti gli ingredienti e fate lavorare per 2 minuti a velocità 3. Si formeranno delle briciole di impasto che dovrete compattare così da formare una palla.

Procederete poi come da ricetta per la formazione dei biscotti e per la loro cottura.

I consigli di Flo

La quantità di semi di anice e di liquore può variare in base ai vostri gusti. Dosatene, quindi, la quantità in base al sapore più o meno intenso che volete dare ai vostri biscotti.

I biscotti della monaca si conservano per 4-5 giorni in un contenitore ermetico.

ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU