LE MIE RACCOLTE →
Succo di frutta alla pesca

Succo di frutta alla pesca

Il succo di frutta alla pesca fatto in casa è facilissimo da preparare, profumato e buonissimo. Scopriamo insieme la ricetta per prepararlo e la versione Bimby.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
10 minuti
15 minuti
Bassa

In estate preparo spesso il succo di frutta alla pesca per mia figlia Julie che ne va davvero matta. Lei adora da sempre i succi di frutta e per questo, sin da quando era piccola, ho iniziato a prepararli in casa così da farle consumare un prodotto più genuino.

In particolare il succo alla pesca è quello che preferisce e che quindi preparo più spesso in estate, quando le pesche sono fresche di stagione.

Lo preparo in quantità e ne faccio scorta anche per l’inverno così da averne sempre a disposizione. Preparare insieme questo succo di frutta fatto in casa è davvero facilissimo. Scopriamo insieme come fare.

Ingredienti

  • 1 kg di pesche gialle denocciolate
  • 700 ml di acqua
  • 200 g di zucchero
  • succo di 1 limone
succo alla pesca fatto in casa

Come preparare il succo alla pesca fatto in casa

1. La prima cosa da fare per preparare il succo alla pesca fatto in casa è dedicarsi alla frutta. Serviranno delle pesche ben mature, in questo caso delle pesche gialle. Dovrete dapprima privarle della buccia.

2. Fatto questo riducete in pezzi le pesche. Non servirà essere molto precisi in questa operazione.

3. All’interno di una pentola aggiungete l’acqua e versate lo zucchero. Mescolate, quindi, con un cucchiaio di legno così da far sciogliere completamente lo zucchero.

4. Potete ora aggiungere le pesche in pezzi preparate poco prima.

preparazione delle pesche
Preparazione delle pesche

5. Quando il composto raggiunge il bollore potete aggiungere anche il succo di un limone. Farete, quindi, proseguire la cottura per altri 15 minuti almeno o comunque fino a quando le pesche saranno ben morbide.

6. Quando la frutta si sarà ben ammorbidita potete frullare utilizzando un frullatore ad immersione. Dovrete ottenere un composto ben liscio.

cottura delle pesche
Cottura delle pesche

7. A questo punto potete versare il succo alla pesca nelle bottiglie di vetro precedentemente sterilizzate fino a riempirle completamente.

8. Chiudete con il tappo, anch’esso sterilizzato. A questo punto potete far freddare il succo e quindi riporlo in frigorfiero oppure potete far ribollire le bottiglie per altri 20 minuti in acqua calda così da conservare il vostro succo di frutta fatto in casa più a lungo.

succo alla pesca pronto
Succo di frutta alla pesca pronto

Succo alla pesca Bimby

Potete preparare un ottimo succo alla pesca con il Bimby dovrete dapprima sempre pulire la frutta e ridurla a pezzi. Aggiungete quindi acqua e zucchero nel boccale e fate andare per 2 minuti a 100°C Senso Antiorario Velocità Mescolamento.

A questo punto potete aggiungere anche la frutta e il succo di limone e far proseguire la cottura per altri 15 minuti circa o comunque fino a quando la frutta sarà cotta. Quando sarà ben ammorbidita potete frullare con Velocità Turbo per 30 secondi o fino a quando avrete ottenuto un composto ben liscio. Il vostro succo di frutta Bimby sarà irresistibile.

I consigli di Flo

L’ideale è utilizzare delle pesche gialle ma in alternativa potete usare ale pesche che più preferite. Quel che conta è che siano ben mature, così che il vostro succo sia ben profumato e saporito.

Il succo alla pesca fatto in casa si conserva per 3-4 giorni in frigorifero. Se lo avete fatto ribollire si conserverà in dispensa per 6-7 mesi. Andrà conservato in questo caso in un luogo fresco ed asciutto.

succo di frutta alla pesca
ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU