LE MIE RACCOLTE →
Torta di cachi

Torta di cachi

Soffice, profumata e davvero buonissima, la torta di cachi è tra i dolci con i cachi che preferisco. E' davvero strepitosa ed anche semplice da realizzare. Scopriamo insieme la ricetta.
Play Video
PREPARAZIONE
COTTURA
DIFFICOLTA’
20 minuti
45 minuti
Bassa

I dolci con i cachi, detti anche loti, non sono molto diffusi e noti ma sono una vera bontà. La prima volta che ho assaggiato la torta di cachi devo ammettere che ero un po’ diffidente e non mi aspettavo molto. Al primo assaggio, però, ho dovuto ricredermi! E’ davvero buonissima.

Si prepara in pochi minuti, può essere un ottimo modo per smaltire dei cachi più maturi o semplicemente per portare a tavola un dolce semplice ma diverse dal solito. Le ricette con i cachi vi sapranno sorprendere perchè sono davvero golosi e particolari.

Scopriamo quindi insieme come preparare questa torta di loti sofficissima.

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

  • 400 g di polpa di cachi
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 130 ml di olio di semi
  • 160 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini di insaporitore all’arancia
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b. di zucchero a velo
torta di cachi sofficissima

Come fare la torta di cachi

1. Per preparare la torta di cachi fatta in casa dovete partire dall’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero i loti o cachi. Dovete ripulirli per bene, eliminare il picciolo e dividere a metà.Aiutandovi con un cucchiaino estraete, quindi, la polpa dei loti.

2. – 3. Versate ora la polpa così ricavata all’interno di un frullatore o di un mixer dove dovrete aggiungere anche l’olio di semi.

4 Azionate il frullatore e continuate a frullare fino a quando avrete ottenuto una consistenza liscia. A quel punto mettete da parte il composto così ottenuto perchè ci servirà tra poco.

polpa di loti
Polpa di loti

5. Spostatevi ora all’interno di una ciotola dove dovrete aggiungere le uova, meglio se a temperatura ambiente.

6. Aggiungete un paio di cucchiaini di insaporitore per torte all’arancia o, in sostituzione, la scorza di 1 arancia bio grattugiata. Azionate le fruste e iniziate a lavorare.

7. Dopo un minuto circa iniziate ad aggiungere lo zucchero semolato. Dovrete aggiungerlo poco per volta, sempre continuando a lavorare con le fruste elettriche.

8. Quando il composto sarà ben spumoso ed areato ed avrà di conseguenza un colore più chiaro rispetto a quello di partenza potete aggiungere anche la polpa di loti frullata prima. Azionate nuovamente le fruste ed incorporate questo nuovo ingrediente.

preparazione del composto
Preparazione del composto

9. E’ il momento di aggiungere gli ingredienti secchi. Iniziate dalla fecola di patate. Anche questa andrà inserita poco per volta, continuando a lavorare con le fruste elettriche.

10. Dopo la fecola potete aggiungere anche la farina 00, sempre poco per volta e continuando a montare con le fruste.

11. L’ultimo ingrediente da inserire è la bustina di lievito vanigliato per dolci. Continuate a lavorare per un minutino ancora ed il composto sarà pronto.

12. Non resta, quindi, che versarlo all’interno di uno stampo precedentemente imburrato e infarinato. Mettete a cuocere in forno preriscaldato statico a 180°C per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare. A quel punto fate intiepidire, togliete dallo stampo e, quando la torta di loti è fredda, spolverizzate con zucchero a velo e portate a tavola.

composto pronto e versato nello stampo
Composto della torta di cachi pronto

Torta di cachi Bimby

Potete realizzare anche la torta di cachi Bimby in pochissimi minuti.

Come prima cosa estraete la polpa e versatela all’interno del boccale insieme all’olio di semi. Frullate per 30 secondi a velocità 7.

Mettete da parte e nel boccale aggiungete, quindi le uova, l’insaporitore e lo zucchero e lavorate per 30 secondi a velocità 4. Aggiungete ora la polpa frullata prima, sempre lavorando ma a velocità 2. E’ il momento di aggiungere gli ingredienti secchi, quindi fecola, farina e lievito. Fate lavorare il Bimby per altri 40 secondi a velocità 4. Versate il composto nello stampo e mettete in forno.

Torta di cachi senza uova

Quella che abbiamo preparato è una torta di cachi senza burro, ma se volete eliminare anche le uova potete tranquillamente farlo senza rischiare di compromettere il risultato finale.

In questo caso, infatti, dovrete aggiungere al posto delle uova 150 g di yogurt bianco. Proseguite poi come da ricetta ed otterrete un risultato davvero eccezionale. Le ricette con cachi che si possono preparare sono davvero tante e tutte molto versatili per cui potete modellare questa torta sulla base delle vostre esigenze e dei vostri gusti.

Torta di cachi e cioccolato

Una versione più golosa ancora di questa torta? Preparatela in versione al cioccolato!

Potete sostituire parte della farina 00 con del cacao amaro in polvere oppure potete diminurie di 60-70 g la polpa di cachi e aggiungere 100 g di cioccolato fondente fuso. Il resto della ricetta rimane invariato.

Per una versione più profumata potete sostituire parte della farina con degli amaretti e lasciare comunque il cioccolato fondente. Otterrete in questo modo una torta di cachi e amaretti con cioccolato fondente. Una delizia!

I consigli di Flo

Per la buona riuscita di questa torta l’ideale è utilizzare dei cachi ben maturi, così che conferiscano un sapore e un profumo intenso a questo dolce.

L’insaporitore all’arancia o la scorza d’arancia possono essere sostituiti da della scorza di limone.

La torta di cachi si conserva per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

torta di loti
ULTIME RICETTE
SEGUIMI SU